Articoli

Nube radioattiva seconda puntata

In un nostro precedente post vi avevamo parlato di una nube radioattiva i cui effetti sono stati misurati in parte dell’Europa tra ottobre e novembre.
Torniamo sull’argomento perché la Russia ha ammesso la presenza di Rutenio 106 in concentrazioni circa 1000 volte superiori ai valori normali nel periodo in esame.
La novità è quindi nel fatto che anche la Russia ha messo a disposizione i propri dati, ma questi non ci aiutano a capire l’origine dell’incidente.

Infortuni brevi

Occhio al 12 ottobre.
Da quel giorno scatta l'obbligo di comunicare all’Inail, a fini statistici, gli infortuni sul lavoro che abbiano la durata anche di un solo giorno oltre a quello dell’infortunio stesso (art. 18 D.Lgs 81/08).
La comunicazione va inoltrata entro 48h dal certificato medico (che il medico invia all'Inail).
I dati saranno raccolti ed elaborati dal Sistema informativo nazionale per la prevenzione (Sinp).

Start up Veram

Pronti, start up. Venerdì 29 all'Hotel Abitart in Roma la squadra della Veram si è riunita per un meeting interno. Sono stati presentati i dati di crescita e fatturato del periodo, le ultime scelte del management ed esaminate insieme le prospettive di crescita dell'azienda.
Un momento per prendere fiato e regalarsi un pomeriggio di confronto insieme.

Pagine